In offerta!

Galanthus nivalis

 4,99 (10 pz) -  37,43 (100 pz)

Fiore bianco con tepali appuntiti e con disegni verdi sui tepali interni.

disponibili 580 pz.
Mancano  50,00 per ottenere la spedizione gratuita

Informazioni aggiuntive

Famiglia

Amaryllidaceae

Origine

Europa

Calibro

6/+

Altezza

10-15 cm

Esposizione

• sole • 1/2 ombra

Fioritura

primaverile • precoce

Il bucaneve classico è spontaneo in Europa continentale dai Pirenei all’Ucraina. E’ naturalizzato nel Benelux, in Gran Bretagna, nei Paesi nordeuropei ed in America settentrionale. Viene coltivato da tempi immemorabili. Gli steli raggiungono l’altezza di 8-15 cm. Le foglie sono verdi o leggermente glauche, con i margini frequentemente un poco piegati verso il basso. I fiori sono bianco latte con i tepali interni più corti e con macchie verdi a forma delle lettere U o V rovesciate.
La coltivazione del Galanthus nivalis è simile a quella della specie G. elwesii. Durante la fioritura è opportuno annaffiare nel caso di eccessiva siccità. In questo modo è possibile allungare la durata della fioritura ed assicurare l’adeguato sviluppo del bulbo. In zone non usate per la coltivazione di altre piante durante l’estate è possibile lasciare i bulbi indisturbati per anni. Le piante si moltiplicheranno sia per divisione dei bulbi che per disseminazione. La naturalizzazione è particolarmente facile ai margini di boschi decidui e sotto arbusti.
Dai “galanthofili” sono state selezionate molte altre forme con macchie particolari per intensità, forma e colore. Così sono per esempio note, ma difficilmente reperibili, la forma ‘Alba’, caratterizzata da una minuscola macchia verde, “Lady Elphinstone” con fiori doppi con centro giallastro anziché verde, ‘Lutescens’ con tepali con punte gialli e l’ovario giallo, ‘Poculiformis’ completamente bianca senza macchie e con tutti i tepali della stessa lunghezza ecc. ecc. Facilmente reperibili sono, oltre alla specie base, anche la forma ‘Flore Pleno’, con i tepali esterni semplici e quelli interni divisi in numerosi segmenti, e la forma ‘Viridi-apice’, con macchie verdi sulle punte dei tepali esterni oltre a quelli interni. Particolarmente grande e robusta è la selezione “Sam Arnott”, coltivata estesamente in Gran Bretagna.