In offerta!

Dahlia (globo) SANDRA

 1,20 (1 pz) -  4,78 (4 pz)

La dalia globosa Sandra ti stupirà con la sua fioritura rosa brillante. Da luglio questa pianta non più alta di 80 cm si ricopre di piccoli pompon dalla forma perfettamente sferica che porteranno nel tuo giardino una nota di romanticismo e poesia. Molto facile da coltivare, è anche molto apprezzata dai fioristi per la creazione di graziosi bouquet.
non disponibile
per aggiungere il prodotto alla lista dei desideri bisogna fare il login

Informazioni aggiuntive

Altezza

80 cm

Colore

rosa

Esposizione

Sole

Famiglia

Asteraceae

Fioritura

estiva/autunnale

Origine

orticola

Questa dalia è una pianta che non passerà inosservata nel tuo giardino. Infatti, dal mese di luglio, la dalia  Sandra si copre di piccoli pompon rosa che daranno una profilo   elegante al tuo giardino. La combinazione con il suo potente fogliame verde chiaro fornirà un contrasto sorprendente che ti accompagnerà per tutta l'estate. I suoi fiori, con ligule tubolari, delizieranno gli amanti delle composizioni floreali. Inoltre, i suoi steli robusti forniscono un supporto perfetto per la pianta che si fonderà facilmente nelle tue aiuole. Pianta relativamente piccola, puoi anche coltivarla in vaso su un balcone o terrazzo per goderti la sua fioritura estiva.
Il grande vantaggio della  Sandra è la sua facile coltivazione. In effetti, richiede poca manutenzione per darti bellissimi fiori. Tuttavia, si consiglia di eliminare i suoi fiori appassiti per evitare di stancarla inutilmente. Effettuando la sbocciolatura la dimensione dei rami avrà una forma più armoniosa.
Mettere a dimora in primavera inoltrata poiché la dalia  è particolarmente sensibile al freddo, infatti non sopporta le temperature che scendono sotto i 5 ° C.  questLa dalia predilige il clima mediterraneo, piantare in una posizione soleggiata evitando la siccità. E' una pianta che prospera in terreni freschi e preferibilmente umidi. Sarà quindi necessario garantire un'annaffiatura regolare. In inverno pacciamare attorno alla  base dovrebbe mantenerla  e prevenire la crescita delle erbe infestanti. Se invece ti trovi in ​​una regione con temperature piuttosto fredde, dovrai estrarre i bulbi a novembre e riporli in un luogo asciutto e al riparo dalla luce prima di poterli reimpiantare la primavera successiva.

Cataloghi