In offerta!

Cyclamen persicum

 5,90 (3 pz) -  20,06 (12 pz)

Fiore rosa-lilla chiaro, talvolta quasi bianco con la base dei petali rossa.

in rifornimento

Informazioni aggiuntive

Famiglia

Origine

, , ,

Calibro

Altezza

Esposizione

Fioritura

Dalla fine dell’autunno e durante l’inverno, i ciclamini venduti nei vivai e nei negozi dei fioristi sono piante forzate e derivano dalla specie Cyclamen persicum a fioritura invernale o primaverile, originaria dell’Isola di Cipro e di altre isole dell’Egeo, nonché del Libano, della Siria, della Palestina e dell’Africa settentrionale fino alla Libia. L’alto grado di variabilità sia nella forma e nel colore delle foglie che nel colore dei fiori e la disponibilità della varietà naturale autumnale, adatta per introdurre la precocità di fioritura, sono stati abilmente sfruttati per creare le innumerevoli linee usate in floricoltura. Nel commercio delle geofite in stato di dormienza per amatori del giardinaggio si trova una forma a fiori leggermente profumati, rosa-lilla chiaro con base rosa carico, portati su steli fiorali relativamente alti (fino a 12-15 cm). La fioritura inizia verso la fine dell’inverno e dura molto a lungo. Le foglie sono verde scuro con disegni in verde chiaro. I tuberi devono essere piantati in superficie su un terriccio permeabile relativamente ricco ed è conveniente somministrare due o tre volte durante il ciclo vegetativo un concime liquido per ciclamini o per piante fiorite. Le radici vengono emesse dalla base dei tuberi tondeggianti. E’ necessario prevedere lo sviluppo cespuglioso delle piante e pertanto i tuberi dovrebbero essere messi a dimora secondo la regola "uno sì, due o tre no". In zone semiombreggiate, non eccessivamente umide durante l’estate, i tuberi possono essere lasciati indisturbati per più anni.