In offerta!

Crocus korolkowii

 4,90 (30 pz) -  16,66 (120 pz)

Fiore giallo oro, esterno più scuro.

non disponibile
per prenotare bisogna fare il login

Informazioni aggiuntive

Famiglia

Origine

Calibro

Altezza

Esposizione

Fioritura

Specie originaria dell’Afghanistan, Pakistan e Asia centrale con fiori giallo oro scuro, tepali esternamente con strisce bronzo scuro e vistose antere gialle all’inizio della primavera. E’ un croco da coltivare in gruppi folti piantando i grandi cormi alla distanza di 3-5 cm uno dall’altro alla profondità doppia della loro altezza. Il terriccio deve essere molto permeabile, ma relativamente ricco. Due concimazioni con un fertilizzante liquido per piante fiorite, da somministrare a distanza di una settimana a cominciare dalla fioritura, aiutano la formazione dei nuovi cormi. Dopo l’ingiallimento delle foglie non si dovrebbe apportare acqua fino ad ottobre. Conviene lasciare i cormi indisturbati per due anni, ma è possibile dissotterrarli ogni anno per conservarli in un luogo asciutto fino all’impianto nel mese di ottobre o novembre.