In offerta!

Camassia esculenta (quamash)

 4,90 (25 pz) -  36,75 (250 pz)

Infiorescenze con fiori stellati blu a blu scuro, spesso con tonalità violacee.
Il nome botanico ufficiale è Camassia quamash (del 1894), riprendendo la denominazione originaria indiana, mentre il nome Camassia esculenta (del 1832) viene considerato un sinonimo.

disponibile

Informazioni aggiuntive

Famiglia

Origine

Calibro

Altezza

Esposizione

Fioritura

Questa è la specie meglio nota, caratterizzata da fiori celesti o blu intenso, originaria di larghe aree dell’America Settentrionale, dal Canada fino alla California e l’Utah. In vaso raggiunge l’altezza di 30-35 cm. Si presta bene per essere coltivata anche in piena terra, essendo questa una pianta rustica. In natura la sua alteza arriva fino a 80 cm.
I bulbi vanno piantati alla profondità doppia della loro altezza in un suolo comune da giardino, ben drenato, ma tenuto, durante il ciclo vegetativo, relativamente umido. La distanza tra i bulbi dovrebbe essere pari alla larghezza dei bulbi stessi (la regola "uno sì, uno no"). Con questi accorgimenti si assicura lo sviluppo dritto delle piante e l’ingrandimento dei bulbi che in recipienti grandi e in piena terra possono rimanere indisturbati per più anni. Durante l’estate, a termine del ciclo vegetativo, le annaffiature dovrebbero essere del tutto sospese e durante l’autunno e l’inverno sono sufficienti le precipitazioni meteoriche ad assicurare la sopravvivenza dei bulbi, i quali sopportano bene brevi episodi di gelo.