torna a: Iris
cliccare per ingrandire
Iris
HARBOR BLUE
- Novità!
codice: IRB041
prezzo: € 6.00 (confezione da 3)

per aggiungere il prodotto al carrello bisogna effettuare il > login


famiglia: Iridaceae
origine: orticola
calibro: I
altezza: 80-140 cm
esposizione: • sole
fioritura: primaverile • tardiva

descrizione: Iris barbata particoarmente vigorosa ed alta. Splendidi fiori monocolore blu-clesti. Nelle ali regolari e simmetrici segnali grigiastri intorno alla barba bianco crema con punte gialle. Una varietà sensazionale, da collocare magari da sola in spazi ampi oppure in fondo alle aiuole.

I rizomi delle iris barbate di altezza media e alta devono essere piantati in una zona assolata dalla fine dell'estate all'inizio dell'autunno. I rizomi vanno collocati orizzontalmente a poca profondità in un suolo ben drenato e comunque più permeabile possibile. Suoli pesanti dovranno essere ben lavorati fino alla profondità di ca. 25 cm e possibilmente ammendati con il 10% di torba ed il 10% di sabbia da fiume. Dopo la messa a dimora è opportuno annaffiare abbondantemente. Le piante coltivate in vaso possono essere piantate durante tutto l'anno. Nelle tipiche condizioni italiane non è normalmente necessario annaffiare le piante, ma il sufficiente apporto di acqua nel periodo della fioritura estende significativamente la durata dei fiori. Le iris barbate devono essere ben nutrite. E' preferibile piantarle in un suolo ricco, eventualmente ammendato con materia organica. La concimazione con feritlizzanti, non eccessivamente ricchi di azoto ma sì di potassio, va praticata all'inizio della primavera e di nuovo al momento della emissione degli steli fiorali. Durante la piena estate e fino alle prime pioggie autunnali le iris barbate si trovano in uno stato di semidormienza. E' questo il periodo migliore per la loro moltiplicazione agamica.