Flash
Tulipa - Gruppo 15 (specie)
eichleri
codice: T204
prezzo: € 4.90 (confezione da 10)

per aggiungere il prodotto al carrello bisogna effettuare il > login


famiglia: Liliaceae
origine: Iran, Transcaucasia
calibro: 11/12
altezza: 25 cm
esposizione: • sole
fioritura: primaverile

descrizione: Splendida specie con fiori rosso scuro e le foglie vistosamente ondulate.

Tulipa eichleri originaria della Transcaucasia, dell'Iran nordoccidentale, presente anche in Turchia ed in Grecia, fiore grande (tepali lunghi fino 10 cm e larghi 5 cm) arancio-rosso event. con bordino giallo, base nera circondata da un anello giallo, esterno dei tepali opaco, altezza 25-40 cm. Fogliame decorativo ondulato, infatti la specie è nota anche con il sinonimo Tulipa undulatifolia. Comunemente viene chiamata Tulipano del Pamir. Esistono interessanti selezioni, come CLARE BENEDICT con fiori rosso brillante e EXCELSA con fiori scarlatti. Sono tra i tulipani che possono essere lasciati indisturbati nel suolo per alcuni anni. Infatti, una delle caratteristiche delle specie, delle loro prime selezioni e degli incroci semplici è quella del comportamento "naturale", consistente in cicli vegetativi ben definiti, nella produzione di fiori solo al raggiungimento dell'ottimale dimensione del bulbo, dell'altezza standard degli steli fiorali in condizioni ottimali e della conservazione dell'aspetto invariato per quanto riguarda la forma ed il colore delle foglie e dei fiori. E' necessario rendersi conto del fatto che le specie di bulbose non sono "programmate" per fiorire annualmente. Al contrario, il loro comportamento è diverso da specie a specie, con fioriture frequentemente abbondanti in certi anni e quasi assenti in altri, secondo l'andamento stagionale più o meno favorevole a date specie, che può portare a fenomeni di sincronizzazione di intere popolazioni. Così, i bulbi delle specie di tulipani del catalogo CAT-III fioriscono abbondantemente nel primo anno perché coltivati e scelti in precedenza a tale scopo, ma la loro fioritura successiva dipenderà dalla giusta e completa nutrizione durante il ciclo vegetativo, dalla disponibilità di acqua, dalla profondità d'impianto, da eventuali fenomeni avversi e, soprattutto, dalle predisposizioni genotipiche.