torna a: Galtonia
Galtonia
candicans
codice: GAL001
prezzo: € 4.00 (confezione da 5)

prodotto fuori stagione
prenota per la prossima stagione


famiglia: Hyacinthaceae
origine: Sud Africa
calibro: 16/18
altezza: 70-80 cm
esposizione: • sole
fioritura: estiva • precoce • intermedia

descrizione: Fiori a campanule che variano da bianco crema a bianco puro in infiorescenze rade, terminali, su steli floreali robusti e verticali. Durante il ciclo vegetativo le piante necessitano di un apporto regolare ma parsimonioso di acqua. Non di rado si verifica una seconda fioritura autunnale su piante piantate e coltivate correttamente (vedi Il Sentiero Verde dei Bulbi). Le foglie sono nastriformi verde glauco, basali. La prima messa a dimora dei bulbi va effettuata quando ogni pericolo di gelate è ormai passato. Infatti i bulbi vanno piantati assai in superficie ed i primi getti deveno essere protetti non solo dalle avversità climatiche ma anche dalle limacce.

Il genere Galtonia è recentemente confluito in quello di Ornithogalum. In orticoltura viene tuttora mantenuto il nome Galtonia e durante il periodo transitorio anche Floriana Bulbose continuerà ad usare il nome tradizionale. Si tratta di una bulbosa robusta, facile in coltivazione e molto decorativa, il cui bulbo resiste a deboli gelate e in Italia nelle condizioni comuni può essere lasciato indisturbato per alcuni anni. Una buona pacciamatura risulta generalmente sufficiente per garantire la sopravvivenza. La moltiplicazione avviene normalmente tramite i semi. Le piante possono essere attaccate da virus che le indebolisce e si manifesta con striature chiare longitudinali delle foglie. L'unico rimedio contro questa malattia è l'eliminazione delle piante colpite.