torna a: Crocus
cliccare per ingrandire
Crocus
vernus KING OF THE STRIPED
codice: CRV008
prezzo: € 3.00 (confezione da 10)

prodotto fuori stagione
prenota per la prossima stagione


famiglia: Iridaceae
origine: orticola
calibro: 9/10
altezza: 15 cm
esposizione: • sole
fioritura: primaverile • precoce

descrizione: Fiore con tepali striati di bianco e porpora-violetto chiaro. La pagina inferiore dei tepali esterni è spesso completamente bianca.

La specie, Crocus vernus, ha dato il nome alla serie dei crochi chiamati Verni, secondo la classificazione di Mathew. Generalmente questi grandi crochi di origine orticola sono noti come crochi olandesi ed infatti, alle capacità degli orticoltori dei Paesi Bassi sono dovute le migliori cultivar disponibili. Il loro pregio è la notevole dimensione delle corolle, la capacità di produrre più fiori da cormi grandi, la fioritura precoce, ma facilmente influenzabile con l'impianto molto tardivo, perché i cormi vengono facilmente conservati. Vanno piantati in autunno e fino alla fine di dicembre ed eventualmente oltre se tenuti al fresco, senza sbalzi di temperatura e in atmosfera con umidità relativa non troppo elevata. Può essere vantaggioso circondare i cormi da trucioli o torba secca durante la conservazione e metterli a dimora immediatamente dopo averli tolti da queste condizioni. Devono essere piantati in buche profonde il doppio della loro altezza, lasciando almeno 5 cm tra l'uno e l'altro. Nel caso si intenda lasciare le piante indisturbate per più cicli vegetativi, è necessario fertilizzarle bene con un concime complesso per piante fiorite, almeno tre volte a distanza di una settimana, ad iniziare dal momento di emissione dei boccioli dei fiori. Le foglie devono completare il loro ciclo e seccare naturalmente, altrimenti la formazione dei nuovi cormi non si concluderà in maniera soddisfacente. Piantare questi crochi in prati è possibile, ma va ricordato che la tosatura dell'erba dovrà essere ritardata per rispettare il momento della senescenza del loro fogliame.