torna a: Gloxinia
cliccare per ingrandire
Gloxinia
PRINS ALBERT
codice: GLX009
prezzo: € 4.50 (confezione da 3)

Questo articolo può essere prenotato anche se non è attualmente in magazzino. Se tornerà disponibile Le sarà inviato in una spedizione unica col Suo ordine, altrimenti La contatteremo per una eventuale sostituzione.
per aggiungere il prodotto al carrello bisogna effettuare il > login


famiglia: Gesneriaceae
origine: orticola
calibro: 6/+
altezza: 25 cm
esposizione: • 1/2 ombra
fioritura: estiva • intermedia

descrizione: Fiore di colore blu scuro con sfumature viola.

Il nome del genere botanicamente corretto è Sinningia (in onore di Wilhelm Sinning, capo giardiniere all'Univerità di Bonn nel XIX secolo), ma il nome Gloxinia è largamente usato nel campo del giardinaggio. Il genere è originario dell'America Centrale e del Sud. La maggioranza delle ca. 40 specie si trova in Brasile ed Argentina. Le varietà orticole sono derivate soprattutto da Sinningia speciosa. Nel 1866 il coltivatore belga Louis Van Houtte introdusse una cultivar rosso carminio con bordi bianchi e la chiamò col nome di sua moglie GLOXINIA MINA. Il nome oggi in prevalenza usato per le cultivar moderne trae origine da questo evento. Molto meno comuni delle gloxinie sono le piccolissime cultivar derivate da Sinningia pusilla. Le specie di Sinningia ed anche le gloxinie orticole esigono la coltivazione in condizioni dove la temperatura notturna non si abbassa troppo (min. 12°C). Il substrato deve essere ricco, ma ben drenato. La posizione deve essere luminosa, ma non al sole diretto. La concimazione con un fertilizzante liquido per piante fiorite deve essere frequente. Quando le foglie cominciano ad ingiallire vistosamente dopo la fioritura è necessario limitare l'apporto di acqua fino alla completa senescenza. I tuberi non devono essere lasciati completamente a secco durante la conservazione. Può essere conveniente dissotterrarli e conservarli in torba leggermente inumidita. All'inizio della crescita in tarda primavera l'acqua deve essere somministrata con parsimonia per evitare attacchi da muffe prima che le piante siano ben radicate. Le piante devono essere sempre trattate con delicatezza, perché le foglie e i giovani getti si rompono facilmente. La circolazione dell'aria intorno alle piante deve essere sufficiente per evitare la formazione di muffe sul fogliame, il quale non dovrebbe essere mai bagnato direttamente. Deve essere evitato il pericolo di attacchi di limacce. Le gloxinie sono molto apprezzate per la facilità di conservazione anche all'interno delle abitazioni e per i grandi fiori a forma di campana, i quali nelle varie cultivar assumono colori vari, anche forti e scuri, sempre caratterizzati da un aspetto satinato assai attraente.